Movember 2013

Movember 2013
Novembre è alle porte ed è tempo per voi di farvi crescere i baffi ed invitare i vostri clienti a fare altrettanto!

Non è solo una questione di stile e di fascino, portare i baffi in questo mese è una concreta dimostrazione di impegno sociale. E’ quanto sostiene la Movember Foundation Charity, la fondazione australiana che, dal 2004, propone per il mese di Novembre (Movember, appunto) l’omonima campagna a sostegno della salute maschile, raccogliendo fondi per la ricerca sul cancro alla prostata. “Movember” prende il nome dall’unione tra “Mo”, che in inglese viene comunemente usato come abbreviativo di moustache, ovvero baffi e “November”. E’ proprio in questo mese dell’anno infatti che la campagna raggiunge il culmine, coinvolgendo uomini e donne nel sostenere l’iniziativa in modi diversi. Mentre agli uomini viene infatti chiesto di impegnarsi a farsi crescere i baffi per trenta giorni e di unirsi alla community dei “mo bros”, ovvero “fratelli di baffi”, postando una propria foto sul sito ufficiale dell’iniziativa, le donne vengono incoraggiate a promuovere Movember, contribuendo all’organizzazione di eventi e partecipando alla raccolta fondi. Il coinvolgimento delle persone attraverso un’azione tanto semplice, quanto personale, come quella di farsi crescere i baffi è stato ciò che ha decretato il successo della campagna che, leggenda narra, sia nata in un pub di Adelaide, dall’idea di due amici australiani, decisi ad attivarsi per accrescere la consapevolezza relativamente ai temi della salute maschile. Lanciata nel 2004 in Australia e in Nuova Zelanda, negli ultimi anni la Movember si è diffusa anche in Nord America, Europa e Sudafrica. Lo scorso anno è stata sostenuta da oltre 800 mila persone in tutto il mondo e ha raccolto 120 milioni di dollari, 51.7 milioni in più rispetto l’anno precedente.

Ora, vi starete domandando cosa c’entra Bridgestone con Movember?

Bridgestone Europa ha deciso di sostenere l’iniziativa, coinvolgendo direttamente i propri dipendenti, rivenditori, media e automobilisti, creando una comunicazione ad hoc divertente che verrà divulgata online e sui social networks. Inoltre, sul sito http://www.beeneverywhere.eu/?language=it si potranno seguire le avventure dei Bridgestone Bros in giro per l’Europa alla ricerca dei baffi più belli! Il nostro obiettivo è quello di supportare l’iniziativa anche grazie a voi, dando un segno concreto a favore della causa anche attraverso una donazione al seguente sito http://ex.movember.com/it/donate